Giorno G47 : Una finestra per chi non può uscire … oggi su … BIANCO, ROSSO e VERDE (foto scattata a BOWOOD HOUSE , Inghilterra) 💕

25 aprile 2020

Oggi vi offro … tre colori … BIANCO ROSSO e VERDE … un omaggio al 25 aprile … e alla Resistenza … di IERI e … di OGGI …

Ricordare la Resistenza di ieri … è necessario … è doveroso … per riattraversare un MOMENTO storico … e per RICORDARE il sacrificio di TUTTI coloro che si sono battuti … e che sono morti … per la LIBERAZIONE …

Anche oggi … seppur in maniera diversa … ognuno di NOI è chiamato a RESISTERE nella propria quotidianità … come ci propone di riflettere la filosofa Michela Marzano …

Si deve resistere ad una situazione SANITARIA senza precedenti … e ad una situazione ECONOMICA difficile … che rischia di diventare ancora più difficile in futuro …

Si deve resistere alla CHIUSURA … che può provocare una forma di claustrofobia … che ci constringe a fare i conti con il nostro passato … con le nostre ansie profonde … con la SOLITUDINE, per chi vive da solo … o con le SOLITE persone, per chi vive in famiglia … LONTANI da tutto e da tutti …

Aristotele, nell’Etica Nicomachea, definendo le virtù, dice che il CORAGGIO è il giusto mezzo tra temerarietà e viltà.

Il temerario è colui che non ha paura perché non si rende conto del pericolo … Il vile è colui che viene schiacciato dalla paura e ne rimane paralizzato …

Il coraggioso è quindi colui che, consapevole del PERICOLO e della PAURA che prova, va AVANTI ed affronta la situazione …

Oltre al coraggio di tutti coloro che sono in prima linea … c’è anche il coraggio di coloro che resistono PASSIVAMENTE …

Come quando sei in BARCA e ti sorprende la TEMPESTA … una parte dell’equipaggio è chiamata a tenere la barca insieme al CAPITANO … ed un’altra … a stare in coperta … a non fare niente … ad ASPETTARE …

Resistere è avere FIDUCIA … che anche nella peggiore delle tempeste … prima o poi il MARE si calmerà … e all’orizzonte tornerà la LUCE …

Vi auguro oggi … di continuare a RESISTERE … di continuare ad avere FIDUCIA … perché prima o poi … torneremo là FUORI …

Laisser un commentaire